Nessun commento

La rubrica dei consigli immobiliari: acquistate con il mutuo! Vi spieghiamo perché!

Inauguriamo la rubrica dei consigli immobiliari per il 2018 con una frase che ci troviamo spesso a pronunciare con i nostri amici e soprattutto nel dare suggerimenti ai nostri clienti: scegliete di acquistare con un mutuo! Dateci retta, perché?

  1. Perché non è mai stato così conveniente acquistare casa
  2. Perché ricevere soldi in prestito da una banca per acquistare una prima casa non è mai stato così facile e soprattutto conveniente.

La congiunzione del mercato è decisamente favorevole perchè prevede dei valori al metro quadro molto minori di 10 anni fa, il che significa che i tecnici delle banche erogatrici che stimano l’immobile da sottoporre a mutuo, non trovano quasi più difficoltà a coprire l’80% dell’importo della compravendita. Anni fa, oltre a riscontrare una generalizzata ritrosia degli istituti bancari ad erogare mutui, abbiamo più volte rischiato di veder capitolare delle compravendite a causa di un prezzo pattuito più alto delle stime bancarie.

Ora le banche sono favorevoli ad erogare mutui, i prezzi di stima e di stipula coincidono ma soprattutto le banche propongono tassi decisamente convenienti.

Fermo restando la condizioni discriminanti per la richiesta di un mutuo: uno stipendio adeguato* per coprire la rata del mutuo e un piccolo risparmio per raggiungere il 100% del valore dell’immobile, le banche propongono tassi fissi che non raggiungono il 2%!

 

Auxilia_Mutuo_ipotecario

Nell’inserto L’Economia del Corriere della Sera con un approfondimento intitolato “viaggio nel potere d’acquisto”, Gino Pagliuca ha ipotizzato di destinare il 30% dello stipendio di un dipendente pubblico desideroso di accendere un mutuo a 20 anni a tasso fisso per l’acquisto di una casa a Milano (ad esempio) e ha scoperto che nel 2007 avrebbe potuto finanziare l’acquisto di 26 mq, oggi invece ne potrebbe acquistare ben 53! Con un incremento del potere di acquisto del 105,7%! Questi confronti sono applicabili in tutto il territorio italiano. Questo significa che oggi si può comprare il doppio di casa rispetto a 10 anni fa.

Senza contare che, sempre rispetto al 2007, bisogna disporre di una somma minore in contanti!

Quindi non aspettate ancora, cercate la casa dei vostri sogni e acquistatela, ma soprattutto acquistatela con mutuo: la rata sarà più bassa e senza dubbio più funzionale rispetto ad un canone di affitto!

 

Fonte: G. Pagliuca, Comprare casa adesso conviene, in L’Economia, Corriere.it, 08/01/2018.