Nessun commento

L’ULTIMO HOME STAGING ATTACK: VILLA – CASA DI CAMPAGNA A VALLEBONA

Da qualche giorno, puntuale come il #blackfriday, Elena Di Sero ha consegnato il nostro NONO attacco di Home Staging. Nel comune di Viterbo, vicino alla frazione di Grotte Santo Stefano, a soli 15 km dal capoluogo, si trova una piccola frazione che si chiama Vallebona e assomiglia ad un borghetto assestante con una manciata di casali e villette singole in un contesto agricolo gradevole, senza inquinamento acustico e visivo: le case al massimo sono alte due piani!
La nostra casa di campagna fa bella presenza al centro di un bel fazzoletto di giardino con andamento digradante. La casa si sviluppa su due livelli ma è il piano terra lo spazio dove si svolge la parte principale della casa, nel piano seminterrato sono stati ricavati dei locali tecnici molto funzionali.
Tornando al piano terra, su un unico livello, sono distribuite la zona giorno e la zona notte. La prima è affacciata su un ampio terrazzo con pergola e un balcone di servizio. La zona notte ha invece un affaccio con privacy nella lato opposto della casa.
51
1
Grazie al servizio fotografico emozionale Elena ci racconta di una casa di campagna, in fin dei conti una villa singola, che ha i suoi 140 mq ben distribuiti tra zona giorno e zona notte.

zona giorno - il soggiorno

12
9-(2)

zona giorno: la cucina

31
26

zona notte: le camere e i bagni

35
46
La casa di Vallebona si presentava completamente arredata, a tratti soffocata da mobilio e complementi d’arredo. Per questo Elena ha chiesto ai proprietari di liberare le stanze dalla maggior parte degli oggetti che altrimenti avrebbero impedito la corretta fruizione degli spazi. Esemplare la zona giorno con la parte dedicata al soggiorno. Prima era piane di quadri, di oggetti, dopo si presenta luminosa e decisamente accogliente:
Nella camera da letto Elena ha messo in atto lo stesso principio. Ha eliminato gli oggetti in eccesso. Ecco la camera come si presentava all’inizio e come è stata trasformata dall’home staging:
Lo stesso principio è stato applicato nella seconda camera dove è stato mantenuto il mobile a ponte e il letto a cassettone ma con un mirabile gesto di eleganza abbiamo ottenuto una camera accogliente e allo stesso tempo ricca di stile.
Nel primo bagno, così come nel secondo, sono stati aggiunti tessuti ed accessori decorativi, come fiori ed asciugamani e candele, per ricreare l’ effetto di una mini spa personale.