I nostri libri

Leggiamo libri! La maggior parte delle storie narrate si svolgono in ville, condomini, capanne, barche, castelli, aziende, hotel e qualunque altro tipo di dimora che diventano spesso le protagoniste delle narrazioni o comunque ne definiscono il senso.
Nel nostro blog “Le casivendole” troverai recensioni di libri e autori italiani in cui la location sia protagonista assoluta della storia.

Siamo a Bauci, bellissimo e pittoresco borgo abbarbicato sulla costiera amalfitana. Un mix tra ironia e commozione: furbizie, rivalità e colpi di genio.
Un rifugio racchiuso su tre lati dal verde, testimonia il cambiamento della protagonista: autostima e gestione della propria vita
A volte le ville antiche hanno un fascino inquietante, ma la villa di questa storia non è fatiscente, ha un bel giardino ed ha nascosto segreti per anni.
Leggere Marco Presta è paragonabile ad una corsa campestre quando il medico ti ha prescritto al massimo delle lunghe camminate e, mi raccomando signora, non tutti i giorni. C’è adrenalina, fiato corto e la certezza di pigliare una storta
Un palazzo di tre piani situato nella periferia di Tel Aviv abitato da famiglie della borghesia che in realtà nascondono piccole e grandi fragilità.
Per la seconda volta vi parlo di un libro di Andrea De Carlo. È un autore che amo molto e che ho “visto” crescere nel tempo. Affrontare questo mattone di 920 pagine non mi aveva preoccupato dato che avevo
Mi sono dimenticata di un libro che avevo acquistato, quando l’ho casualmente scovato e letto. Per fortuna l’ho ritrovato (mano sulla fronte!), dato che il buon Fabio Bartolomei ha scritto una storia perfetta per le Casivendole!
Ma proprio no. Non ci siamo. L’agente immobiliare descritto in questo libro, i suoi rapporti e la sua tipologia di clientela sono quanto di più lontano possibile da noi.
l libro sembra innocuo, non può succedere niente di male con questa scrittura delicata e avvolgente. Nonostante le premesse, rallento con aria circospetta, questi autori così accoglienti nascondono sempre un secondo fine, mi aspetto un colpo basso a momenti.
The Book Shop è un locale vintage e arruffato, con mille problemi strutturali. La storia è l’esistenza dolce e amara di un libraio che non intende mollare.